Riscopriamo il prezioso sacramento della tenerezza di Dio con le parole di Papa Francesco (Udienza 26 febbraio 2014)

Cari fratelli e sorelle, buongiorno.

Oggi vorrei parlarvi del Sacramento dell’Unzione degli infermi, che ci permette di toccare con mano la compassione di Dio per l’uomo. In passato veniva chiamato “Estrema unzione”, perché era inteso come conforto spirituale nell’imminenza della morte. Parlare invece di “Unzione degli infermi” ci aiuta ad allargare lo sguardo all’esperienza della malattia e della sofferenza, nell’orizzonte della misericordia di Dio.

1. C’è un’icona biblica che esprime in tutta la sua profondità il mistero che traspare nell’Unzione degli infermi: è la parabola del «buon samaritano», nel Vangelo di Luca (10,30-35). Ogni volta che celebriamo tale Sacramento, il Signore Gesù, nella persona del sacerdote, si fa vicino a chi soffre ed è gravemente malato, o anziano. Dice la parabola che il buon samaritano si prende cura dell’uomo sofferente versando sulle sue ferite olio e vino…

Settimana Liturgica

DOMENICA 29 MAGGIO
VII DOMENICA DI PASQUA
At 7,48-57; Sal 26; Ef 1,17-23; Gv 17,1b.20-26
Nella casa del Signore contempleremo il suo volto

LUNEDÌ 30 MAGGIO
S. Paolo VI
Ct 5,2a.5-6b; Sal 41; 1Cor 10,23.27-33; Mt 9,14-15
L’anima mia ha sete del Dio vivente

MARTEDÌ 31 MAGGIO
VISITAZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA
Ct 2,8-14; Sal 44; Rm 8,3-13; Lc 1,39-56
La tua visita, Signore, ci colma di gioia

MERCOLEDÌ 1 GIUGNO
S. Giustino
Ct 1,5-6b.7-8b; Sal  22; Ef 2,1-10; Gv 15,12-17
Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla

GIOVEDÌ 2 GIUGNO
Ct 6,1-2; 8,13; Sal 44; Rm 5,1-5; Gv 15,18-21
Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo

VENERDÌ 3 GIUGNO
Ct 7,13a-d.14; 8,10c-d; Sal 44; Rm 8,24-27; Gv 16,5-11
La figlia del re è tutta splendore

SABATO 4 GIUGNO
1Cor 2,9-15a; Sal 103; Gv 16,5-14
Del tuo Spirito, Signore, è piena la terra

A questo LINK potete scaricare sul vostro cellulare o tablet, l’applicazione – gratuita – per la LITURGIA DELLE ORE

Avvisi

FESTA  PATRONALE di San Paolo
_ Programma _

LA CHIESA DI RHO
APRE LE BRACCIA
L’accoglienza dei profughi Ucraini

A questo LINK tutte le indicazioni

EMERGENZA CORONAVIRUS
Se hai bisogno di aiuto o informazioni il Centro di Ascolto è a disposizione al numero 392/1216718.

PER ANZIANI – PERSONE SOLE:
anche semplicemente per scambiare una parola di saluto, o anche per qualche altra richiesta, non esitate a chiamare don Fabio, o le Suore.Noi ci siamo e vi ascoltiamo volentieri! E – se possiamo – vi aiutiamo! Chiamate!
Don Fabio: 338 62 92 587 – Suore: 02 931 80 124

OFFERTE

QUANTI DESIDERANO SOSTENERE LE NECESSITÀ ECONOMICHE DELLA PARROCCHIA, POSSONO FARLO ANCHE CON BONIFICO BANCARIO:
– Intesa San Paolo – Filiale Rho
– IBAN: IT83Z0306920502100000014470
Causale: PRO PARROCCHIA

Grazie!